Dietro al nome Maruka

Napoletana, classe 1992. Due occhi rotondi, capelli in disordine quanto i miei pensieri, rossetto tra il color lampone e rosso, una sacca alla vita con hard disk e giraviti. Questa sono io, nella vita di tutti i giorni.Nerd sin dalla culla, a 6 anni ho fatto amicizia con il mio primo pc. Da allora è iniziato il mio percorso di auto apprendimento, divertendomi a… eliminare cartelle di sistema da Windows 3.11 – che passatempo insolito! – per poi osservare il tecnico riparare i miei pasticci. E imparare. E da allora l’informatica non mi ha più lasciata.Studio danze orientali e danzo ogni volta che ho l’occasione per farlo, anche mentre lavo i piatti. E’ il mio amore più grande, la mia terapia.

Ho una spiccata tendenza al problem solving, quello pratico, funzionale, tendente soprattutto al “do it minimal”. Non credo troppo nel multitasking umano, lasciamolo ai sistemi informatici e alle macchine. L’essere umano deve vivere.

error: Content is protected !!